Mercoledì, 20 Novembre 2019

Comunicati stampa (443)

(Jesi – An, 20 novembre 2019). È un Verdicchio il miglior bianco italiano nella top 100 dei più grandi vini del mondo, stilata ogni anno dalla rivista americana Wine Spectator. Dopo il Podium 2014 di Garofoli (selezionato nel 2017), nel 2019 fa il suo ingresso al 72° posto della classifica più ambita del panorama enoico internazionale il Verdicchio dei Castelli di Jesi Doc Classico Superiore 2017 Luzano dell’azienda Marotti Campi, premiato con 90 punti. Per Alberto Mazzoni, direttore dell’Istituto marchigiano di tutela vini (Imt): “Si tratta di un risultato importante, non solo per la singola azienda ma anche per tutta la denominazione, a conferma del fatto che gli investimenti in qualità sono una scelta vincente.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

(Roma, 14 novembre 2019). La comunicazione ecosostenibile è il tema della diciassettesima edizione del Premio San Bernardino, l’evento organizzato a Roma il prossimo 3 dicembre da MAY Communication in collaborazione con l’Università LUMSA di Roma. In primo piano, alla LUMSA di Borgo Sant’Angelo, il Premio per la pubblicità socialmente responsabile nelle categorie Profit e Non Profit. A giudicare le campagne pubblicitarie, il direttore di Avvenire, Marco Tarquinio; il past president di Pubblicità Progresso, Alberto Contri; il giornalista-vaticanista, Lucio Brunelli; la giornalista del Corriere della Sera, Sara Gandolfi; il Prorettore dell’Università Lumsa Gennaro Iasevoli; il docente dell’Università Urbaniana, Luca Pandolfi e Nataša Govekar, della direzione Teologico Pastorale del Dicastero Vaticano per la Comunicazione.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

LENTA RIPRESA DOPO RECORD GIACENZE E CROLLO DEI PREZZI

(Verona, 13 novembre 2019). La nuova vendemmia porta qualche segnale per il mercato del vino italiano, dopo che l’iper-produzione dello scorso anno aveva determinato un crollo dei prezzi e un record decennale di prodotto in cantina (48 milioni di ettolitri al 31 luglio). Lo rileva L’Informatore Agrario nel numero del settimanale in uscita domani. Complice l’ultima raccolta vendemmiale in flessione del 16%, i listini sembrano rialzare la testa: dopo una perdita media nell’ultima campagna sui vini comuni fissata a -27% (-6% per quelli a denominazione), a ottobre infatti il prezzo medio dei bianchi comuni è salito del 4% rispetto ad agosto, mentre per i rossi l’incremento è addirittura del 19%.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

L’INDAGINE SULLA CASA IDEALE NEL POST-VENDITA SVOLTA SU 1.000 CONCESSIONARIE E OFFICINE AUTORIZZATE

È Volvo la casa preferita da concessionarie e officine autorizzate per le attività di post-vendita. È quanto risultato dalla ServiceSTAT, la nuova indagine targata Quintegia che misura il grado di soddisfazione tra case automobilistiche e reti di assistenza italiane presentata oggi a Brescia in occasione del Service Day. La casa svedese stacca tutti nella valutazione complessiva con un punteggio di 3,95 (valutazioni da 1 a 5) in ragione di ottime performance in quasi tutti gli indicatori, dalle strategie di marketing nel post-vendita alla gestione dei reclami dei clienti, dalla disponibilità al dialogo con la rete alla gestione degli interventi in garanzia.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn