Martedì, 19 Marzo 2019

Rassegna stampa (117)

"Con Eni e con l'Italia, come con tutti i partner e gli investitori internazionali, le relazioni sono ottime. Il problema sono le sanzioni contro la Russia: da strumento di pressione politica si sono trasformate nell'arma proibita della guerra economica globale. Così siamo precipitati nell'era della lotta finanziaria, che ha come obiettivo quello di distruggere i concorrenti degli Usa. Per la crescita e la stabilità dell'Europa le conseguenze saranno pesanti". Durante il suo intervento di ieri all'XI Forum economico eurasiatico di Verona Igor Sechin, presidente e ceo di Rosneft, mette in guardia sui rischi delle sanzioni. Ne parla questa mattina Giampaolo Visetti nel suo articolo per La Repubblica,  a pag. 37.

 

Scarica il ritaglio completo.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Nell'edizione delle 12.00 del TG4, il servizio di Massimo Canino sulla 120^ edizione di Fieracavalli a Veronafiere, la manifestazione di riferimento per il settore equestre: tra i temi al centro del salone allevamento, sport, spettacolo e equiturismo, una pratica in crescita nel nostro Paese. Secondo l’indagine Fieracavalli-Nomisma Cavallo che passione, 3,2 milioni di italiani sono montati in sella nell'ultimo anno; passeggiate e turismo equestre le attività predilette nel 90% dei casi.

Guarda il servizio (al minuto 22’56’’) nell'edizione completa

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

"La Russia ha bisogna dell'Europa, e l'Europa della Russia". Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia, teme che il rinnovo automatico delle sanzioni europee porti a un congelamento anche politico dei rapporti, mentre il peso dell'asse che lega la Ue all'Eurasia si sposta a vantaggio della Cina. Ne parla su Il Sole 24 Ore, alla vigilia della visita del premier Conte a Mosca e a due giorni dal Forum Economico Eurasiatico di Verona, l'inviata Antonella Scott.

Scarica il ritaglio completo 

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Nel numero di Panorama in edicola l’articolo di Bruno Vespa dedicato ai vini di Lungarotti, nei quali “l’alta qualità resta costante sul lungo periodo”. Svetta il Rubesco Riserva Vigna Monticchio 2011, Sangiovese in purezza dal “profumo intrigante e sapore profondo e autorevole”.

Scarica il ritaglio completo

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn