Martedì, 24 Aprile 2018

VITE&VINO DELL’INFORMATORE AGRARIO PARLA DI ENOLOGIA DI PRECISIONE

“Con l’Internet of Things siamo di fronte a una rivoluzione. Se la prima è stata con l’arrivo della fillossera, la seconda, dopo più di 100 anni, è quella del digitale. E questa volta nessuna parte della filiera ne è esclusa, dalla produzione al consumo, attraverso un sistema fortemente connesso e agevolato dalla diffusione degli smartphone”. Lo ha detto il professor Attilio Scienza, professore di viticoltura ed Enologia all’Università di Milano, intervenendo al convegno “IoT in vigna e cantina”, organizzato dalle Edizioni L’Informatore Agrario e durante il quale è stata presentata “Vite&Vino”, la nuova rivista del gruppo.
“Con l’Internet delle Cose ci stiamo indirizzando verso l’enologia di precisione – ha dichiarato il professor Maurizio Ugliano dell’Università di Verona – che permetterà anche di ridurre l’impatto ambientale dell’intero processo produttivo del vino”.

L’ANALISI SU VITE&VINO, LA NUOVA RIVISTA DELL’INFORMATORE AGRARIO

Diminuiscono dell’8% tra il 1° gennaio e il 15 marzo di quest’anno le giacenze in Italia di vino e di prodotti a monte del vino, in particolare i mosti e il vino nuovo in fermentazione. È quanto emerge da un’analisi dei 18.100 registri (detenuti da 15.152 aziende) attivi al 15 marzo 2018, sulla piattaforma informatica del Sistema informativo agricolo nazionale (Sian) e pubblicata sul primo numero della rivista Vite&Vino delle Edizioni L’Informatore Agrario, presentata questa mattina al Vinitaly.

TECNOLOGIA, SOSTENIBILITÀ E NUOVE AUTOSTRADE DIGITALI A VINITALY CON L’INFORMATORE AGRARIO E VITE&VINO

Tecnologia, riduzione dei costi e sostenibilità. Torna a Vinitaly l’annuale appuntamento con le frontiere della viticoltura firmato da Edizioni L’Informatore Agrario con la nuova rivista Vite&Vino (S.C. Erbe – stand 1-2, Veronafiere, 15-18 aprile) che, per la 20^ edizione del convegno, punta i riflettori sull'applicazione in vigna e in cantina dell’Internet of Things (IoT). In programma per martedì 17 aprile (ore 9.30, Sala Rossini), il convegno vuole essere un momento di formazione e confronto, con uno sguardo alle buone pratiche esistenti e alle prospettive per il futuro, alla ricerca di soluzioni sempre più efficienti e rispettose dell’ambiente.

CHIUDE OGGI A MONTICHIARI L’8^ EDIZIONE DELLA FIERA DEGLI HOBBY FARMER

Obiettivo 40mila visitatori raggiunto per la Fiera di Vita in Campagna, l’appuntamento nazionale per gli amanti del verde che chiude oggi la sua 8^ edizione con un nuovo tutto esaurito.

Chiude con un record di 558 campioni di Olio extra vergine di oliva (Evoo) registrati la 15^ edizione dell’“Aipo D’Argento” 2018, il premio oleario internazionale organizzato dall’Associazione Interregionale Produttori Olivicoli di Verona (Aipo) in collaborazione con Edizioni L’Informatore Agrario, che oggi al Salone di Origine della Fiera di Vita in Campagna (Montichiari – BS, 23-25 marzo) ha annunciato i vincitori del concorso.

ATTESI 40MILA VISITATORI

Hobby farmer ai blocchi di partenza per la Fiera di Vita in Campagna, l’appuntamento annuale dedicato agli agricoltori non professionisti in programma da domani a domenica al Centro Fiera del Garda di Montichiari (BS). Dal giardino all’orto, fino alla piccola agricoltura, è la passione per il verde la grande protagonista di un’8^ edizione della rassegna che, con circa 180mila coupon già scaricati, promette il tutto esaurito. In primo piano anche le altre anime della vita di campagna, come i piccoli allevamenti e gli animali da compagnia, la casa country e il legame tra la terra e la tavola, raccontato al Salone di Origine dalle eccellenze dell’agroalimentare Made in Italy.

FATTORIE DIDATTICHE E LEZIONI CON L’AUTORE DA VENERDÌ ALLA FIERA DI VITA IN CAMPAGNA

Sono più di 600 i bambini delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado attesi a partire da venerdì alla Fiera di Vita in Campagna, l’appuntamento annuale dedicato all’agricoltura per passione organizzato dall’omonima rivista delle Edizioni L’Informatore Agrario e in programma dal 23 al 25 marzo al Centro Fiera del Garda di Montichiari (BS). A salire in cattedra per l’8^ edizione della manifestazione sono infatti gli esperti di 21 fattorie didattiche provenienti da tutto il Nord-Italia che, per la prima volta, si danno appuntamento in un Villaggio interamente dedicato a bambini, ragazzi e famiglie con un programma di attività che attraversa tutte le espressioni del mondo rurale.

OLIO PROTAGONISTA AL SALONE DI ORIGINE

Centocinquanta aziende 100% made in Italy tra olio, salumi, formaggi, pane, pasta e vino, con un programma giornaliero di corsi e cooking show interattivi. Sono gli ingredienti del Salone di Origine, l’appuntamento con il gusto della Fiera di Vita in Campagna, in programma al Centro Fiera del Garda di Montichiari (BS) dal 23 al 25 marzo. In un itinerario alla scoperta della qualità e della biodiversità che attraversa la Penisola da nord a sud e dall’orto alla tavola, per l’edizione 2018 il Salone accende i riflettori sull’olio, uno dei protagonisti indiscussi dell’agroalimentare tricolore.

ALLA FIERA DI VITA IN CAMPAGNA I VINCITORI “AIPO D’ARGENTO 2018”

Sono già quasi 350 i campioni di Olio extra vergine di oliva (Evoo) registrati per il Concorso “Aipo D’Argento” 2018, il premio oleario internazionale organizzato dall’Associazione Interregionale Produttori Olivicoli di Verona (Aipo) in collaborazione con Edizioni L’Informatore Agrario. A valutare gli oli arrivati da tutto il Paese e dal Bacino del Mediterraneo (la chiusura delle iscrizioni è prevista per il 5 marzo) un panel di tecnici e degustatori altamente specializzati che, per la 15^ edizione del premio, si danno appuntamento al Salone di Origine della Fiera di Vita in Campagna (Centro Fiera di Montichiari – BS, 23-25 marzo), il padiglione dedicato alla biodiversità agroalimentare rappresentata da centinaia di prodotti 100% made in Italy.

Su Radio24 Laura Bettini fa il punto da Fieragricola sull'agricoltura 4.0, un'agricoltura sempre più tecnologica, efficiente e (speriamo) sostenibile.
Interviste a Paolo De Castro, vicepresidente Commissione per l’agricoltura e lo sviluppo rurale UE (min.01’30’’); Lorenzo Andreotti, giornalista L’Informatore Agrario (min.02’40’’) e Giovanni Mantovani, direttore generale Veronafiere (min.07’40’’)

Riascolta la puntata 

Scarica il dettaglio