Martedì, 24 Aprile 2018

BORTOLOMIOL: STRUMENTO DIGITALE IMPRESCINDIBILE PER IL MERCATO DELL’USATO


(Treviso, 17 marzo 2018). Il numero di auto usate vendute negli ultimi 10 anni è praticamente immutato (circa 3 milioni di pezzi all’anno), ma è cambiato tutto il resto. Crescono infatti le vendite tra privati, con quasi 6 vetture vendute su 10 -, sale l’età media dell’usato (2 auto su 3 hanno più di 6 anni, il 41% oltre i 9 anni) e vola lo strumento digitale, con 3 clienti su 4 che si affidano a internet per valutare le offerte e decidere l’acquisto, rinunciando così alla visita fisica. È parte dell’analisi del centro studi Quintegia, società trevigiana di consulenza nel settore dell’automotive, presentata al convegno organizzato oggi a Treviso da Federautomotive.

PAVAN BERNACCHI: MERCATO EUROPEO IN SALUTE, QUELLO ITALIANO CORRE SOSTENUTO DA DEGLI ‘AIUTINI’

Prosegue la crescita del mercato europeo dell’auto (Ue + Efta) che chiude il mese di novembre oltre la soglia di 1,25 milioni di nuove auto registrate, a +5,8% rispetto allo stesso mese 2016. Cresce così anche il consuntivo da gennaio, che arriva a toccare il +4% negli 11 mesi, con 14,5 milioni di pezzi immatricolati.

Anfia, Federauto e Unrae hanno inviato oggi una lettera al Ministro Delrio con la quale, paventando la riduzione delle risorse destinate all’autotrasporto in sede di esame del D.d.L. di Bilancio 2018, ribadiscono la necessità che i fondi destinati al comparto non vengano ridotti in alcun modo, stante la loro dimostrata importanza, determinante nel sostenere gli investimenti e lo sviluppo del parco circolante italiano dei veicoli industriali dei rimorchi e semirimorchi – pesantemente obsoleto – verso la necessaria sostenibilità economica ed ambientale.

PAVAN BERNACCHI: L’ITALIA TRA I MERCATI PIU’ DINAMICI DEL VECCHIO CONTINENTE, GRAZIE ANCHE ALLE KILOMETRI ZERO E AL SUPERAMMORTAMENTO. ALLE PARTITE IVA RACCOMANDIAMO: ACQUISTATE ENTRO IL 31 DICEMBRE SE VOLETE LA CERTEZZA DEI BENEFICI FISCALI ATTUALI CHE SONO ECCEZIONALI

PAVAN BERNACCHI: L’ITALIA TRA I MERCATI PIU’ DINAMICI DEL VECCHIO CONTINENTE, GRAZIE ANCHE ALLE KILOMETRI ZERO E AL SUPERAMMORTAMENTO. ALLE PARTITE IVA RACCOMANDIAMO: ACQUISTATE ENTRO IL 31 DICEMBRE SE VOLETE LA CERTEZZA DEI BENEFICI FISCALI ATTUALI CHE SONO ECCEZIONALI

PAVAN BERNACCHI: "IL MERCATO AUTO ITALIANO SI AVVIA VERSO IL RUSH FINALE CHE LO PROIETTA A POCO MENO DI 2.000.000 DI PEZZI (DI CUI CIRCA 300.000 SARANNO AUTOIMMATRICOLATI DA CASE E CONCESSIONARI). ANCHE OTTOBRE CARATTERIZZATO DAL 18% CIRCA DI KILOMETRIZERO (PARI A 28.000 UNITA’) IMMATRICOLATE: PER IL 23% DALLE CASE E PER IL 77% DAI CONCESSIONARI. SU BASE ANNUA LANGUE IL CANALE PRIVATI -5,6%”.

Secondo i dati diffusi oggi dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il mese di ottobre si è chiuso con 157.900 immatricolazioni di autovetture nuove, segnando un +7,1% rispetto allo stesso mese del 2016.

PAVAN BERNACCHI: L’ITALIA NEI PRIMI 9 MESI DEL 2017 A +150% DELLA MEDIA EUROPEA GRAZIE AL SUPERAMMORTAMENTO MA SOPRATTUTTO ALLE KILOMETRI ZERO.

Le immatricolazioni auto di settembre e il commento di Filippo Pavan Bernacchi, presidente Federauto, nell'articolo di oggi di Filomena Greco.

Scarica il dettaglio

PAVAN BERNACCHI: "IL MERCATO AUTO 2017 SI AVVIA A SFIORARE I 2 MILIONI DI AUTO GRAZIE SOPRATTUTTO ALL’INIEZIONE COSTANTE DI KMZERO CHE PESERA’ CIRCA IL 15% DEL TOTALE, OVVERO OLTRE 330.000 VETTURE. IL CHE EQUIVALE A 136.000 PEZZI IN PIU’ DEL 2016, TRA KMZERO E DEMO. MENTRE IL CANALE PRIVATI FLETTE DEL -4%. QUESTI I DATI REALI PER CHI VOLESSE FARE UN RAGIONAMENTO CORRETTO E ASETTICO”.

PAVAN BERNACCHI (FEDERAUTO): “AUTOMOTIVE DECISIVO PER RILANCIO PAESE. IN ITALIA VENDITE DOPPIE RISPETTO A MEDIA EUROPEA E TRIPLE SU GERMANIA”.