Venerdì, 21 Settembre 2018

OLIO, AIPO E L’INFORMATORE AGRARIO INSIEME PER PREMIARE L’ECCELLENZA

Mar 01, 2018

ALLA FIERA DI VITA IN CAMPAGNA I VINCITORI “AIPO D’ARGENTO 2018”

Sono già quasi 350 i campioni di Olio extra vergine di oliva (Evoo) registrati per il Concorso “Aipo D’Argento” 2018, il premio oleario internazionale organizzato dall’Associazione Interregionale Produttori Olivicoli di Verona (Aipo) in collaborazione con Edizioni L’Informatore Agrario. A valutare gli oli arrivati da tutto il Paese e dal Bacino del Mediterraneo (la chiusura delle iscrizioni è prevista per il 5 marzo) un panel di tecnici e degustatori altamente specializzati che, per la 15^ edizione del premio, si danno appuntamento al Salone di Origine della Fiera di Vita in Campagna (Centro Fiera di Montichiari – BS, 23-25 marzo), il padiglione dedicato alla biodiversità agroalimentare rappresentata da centinaia di prodotti 100% made in Italy.

“Questo concorso – spiega Antonio Boschetti, direttore della storica casa editrice veronese – premia l’eccellenza in una filiera strategica per l’agroalimentare Made in Italy. Da 70 anni L’Informatore Agrario lavora per diffondere le migliori tecniche di coltivazione, e oggi più che mai siamo impegnati a sostenere il comparto olio nella ricerca di soluzioni che vadano sempre più nella direzione della sostenibilità (anche economica) e della qualità. Proprio questa ricerca della qualità – conclude Boschetti – è il denominatore comune anche nella partenership con Aipo”. Per il direttore di Aipo Verona, Enzo Gambin: “Il Premio vuole valorizzare il processo di innovazione qualitativa che tantissime aziende hanno intrapreso, una maturazione in termini di qualità che stiamo riscontrando di anno in anno con un processo di selezione rigorosamente tecnico e trasparente, anche grazie ad un percorso di accompagnamento che va oltre il momento della valutazione. Ma l’“Aipo D’Argento” è anche l’occasione per mettere a confronto la produzione olearia del Bacino del Mediterraneo: i campioni provenienti dall’estero sono sempre più numerosi, e quest’anno stiamo valutando oli da Croazia, Spagna e Tunisia, ma anche dalla Polonia”.
Patrocinato dal Ministero delle Politiche agricole, l’“Aipo D’Argento” utilizza il metodo di analisi del Consigli Oleicolo Internazionale (Coi) e valuta Evoo nelle 5 categorie “Dop/Igp”, “biologici”, “monovarietali”, “100% italiani”, “internazionali”, a cui si aggiungono gli “Evoo Top Winners”, i campioni finalisti di ogni categoria che ricevono il punteggio più elevato. I vincitori saranno annunciati nel corso della Fiera di Vita in Campagna, la manifestazione dedicata agli agricoltori per passione e organizzata dall’omonima rivista di Edizioni L’Informatore Agrario che ogni anno porta al Centro Fiera del Garda di Montichiari (Brescia) 40mila hobby farmer e appassionati del verde.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn