Mercoledì, 21 Novembre 2018

INFORMATORE AGRARIO, GARGANO (ANBI): È EMERGENZA IDRICA, INTERVENGA PROTEZIONE CIVILE

Giu 14, 2017

“Sul tema della gestione dell’acqua serve un intervento super partes guidato dalla Protezione civile in una logica di sussidiarietà tra i soggetti interessati, tenendo conto che i territori rivieraschi dei grandi laghi, per motivi legati al turismo, sono contrari all’abbassamento del livello dell’acqua”. Lo ha detto a L’Informatore Agrario, nel numero in uscita oggi, il direttore dell’Anbi (Associazione nazionale bonifiche e irrigazioni), Massimo Gargano in relazione al deficit idrico che sta mettendo in ginocchio le campagne italiane.

Il focus del settimanale rileva come l’emergenza acqua a fini irrigui stia raggiungendo i massimi storici non solo in Emilia Romagna – dove il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha appena chiesto al Governo la dichiarazione dello stato di emergenza nazionale –, ma anche in Veneto, dove gli invasi montani si trovano a una assolutamente insufficiente capacità del 20-22%. Anche in Toscana, specie in Maremma, da qualche giorno è stato chiesto lo stato di emergenza idrica, mentre per il Lazio il 2017 è stato l’anno con meno precipitazioni dal 2009. Problematica la situazione anche nelle dighe del Palermitano in Sicilia e nella parte nord-occidentale della Sardegna.

www.informatoreagrario.it

Edizioni L’Informatore Agrario, è la casa editrice, con sede a Verona, che da 70 anni offre un servizio di informazione e formazione agli imprenditori agricoli. Tre le testate di riferimento: il settimanale dedicato all’agricoltura professionale L’Informatore Agrario, il mensile per l’agricoltura part-time e hobbistica Vita in Campagna e MAD – Macchine Agricole Domani, dedicato al mondo della meccanica agraria, oltre a un ampio catalogo di libri e altri supporti multimediali su temi specializzati.

 

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn