Mercoledì, 21 Novembre 2018

FORUM EURASIATICO, DECIO (SACE): ALLO STUDIO 3MLD DI EURO DI NUOVE OPERAZIONI STRATEGICHE CON MOSCA

Ott 26, 2018

(Verona, 26 ottobre 2018). “La Russia è un mercato importantissimo per l’export italiano, che prevediamo possa tornare a crescere a un tasso del 4,4% medio annuo nel triennio 2019-2021”. Lo ha detto oggi a Verona, in apertura della seconda giornata dell’XI Forum economico eurasiatico Alessandro Decio, amministratore delegato di Sace.

“Forti di questo potenziale e della nostra ormai storica presenza e reputazione a Mosca – ha proseguito l’ad della società del gruppo Cassa depositi e prestiti - confermiamo, nonostante incertezze e complessità nella evoluzione del quadro normativo e dello sviluppo economico e del rublo, il nostro massimo impegno a sostegno delle commesse italiane nel Paese, dove abbiamo allo studio 3 miliardi di euro di nuove operazioni in settori strategici e funzionali allo sviluppo manifatturiero, industriale e infrastrutturale russo”.

L’XI Forum Economico Eurasiatico di Verona è organizzato dall’Associazione Conoscere Eurasia, Roscongress e Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, in partnership con Intesa Sanpaolo; Rosneft; Gazprombank; Credit Bank of Moscow; Region – Group of Companies; Visa Handling Services; in collaborazione con Banca Intesa Russia; Pirelli; Coeclerici; Assicurazioni Generali Italia; Accenture; S7 Profi e con il supporto di AEB – Association of European Business; ITTN – International Technology Transfer Network.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn